Sistemi GPS-GNSS Ruide Nova R6p – Pulsar

336 CANALI, TUTTE LE COSTELLAZIONI

Grazie alla scheda OEM Pacific Crest  BD990, R6p fornisce sempre una precisione centimetrica in tutte le applicazioni RTK. La scheda BD990 consente inoltre a R6p di supportare un’ampia gamma di segnali satellitari, tra cui GPS, GLONASS, BeiDou, Galileo, QZSS, SBAS, ecc.

GLOBAL ROVER CORRECTION

R6p incorpora un radio modem UHF per collegamento ad altro ricevitore (con funzione di base per trasmissione correzioni differenziali). Grazie al modulo telefonico 4G on board, il ricevitore può collegarsi anche alle reti di stazioni permanenti utilizzando i protocolli di comunicazione standard per operare in modalità NRTK (RTK di rete).

In caso di copertura telefonica modesta, R6p può commutare la ricezione dei dati di correzione dal modem telefonico a L-band, utilizzando i dati messi a disposizione dai provider come Atlas, Omnistar etc. In questo  modo il solo rover PULSAR R6p è in grado di misurare con accuratezza orizzontale fino a 2cm anche se ci si trova nei luoghi più isolati e remoti del mondo, senza utilizzare un ricevitore come base

PICCOLO E LEGGERO

  • 1390 grammi incluse le due batterie
  • 12,5cm x 13,5cm
  • design eccezionale
  • housing in lega di magnesio che fornisce eccellente resistenza verso urti, polvere, acqua e campi elettromagnetici
  • il nuovo sistema di alimentazione di R6p a doppio slot, comprende due batterie sostituibili a caldo che assicurano un’operatività non-stop. Oltre a ciò ci sono in dotazione due accessori che estendono ulteriormente l’autonomia del ricevitore:  Powerhub (power bank esterno) e powerod  (dispositivo di alimentazione integrato nella palina).

INTELLIGENTE

  • Linux OS: R6p è gestito da un firmware basato sull’ultima evoluzione del sistema operativo Linux, grazie alla nuova architettura hardware e software, il ricevitore assicura prestazioni eccezionali per capacità operative e per accuratezza nel rilievo RTK
  • Messaggi vocali: R6p comunica con l’operatore non solo attraverso il controller e l’interfaccia grafica, ma anche con messaggi di stato vocali (es. batteria in via di esaurimento, configurazione del ricevitore, …)
  • WiFi e Web Server: R6p è accessibile da dispositivi esterni via Bluetooth e WiFi: il web server integrato consente la gestione completa del ricevitore da un qualunque browser in ambiente Windows o Android. Tramite PC o smartphone, l’utilizzatore può configurare e gestire R6i con la massima flessibilità.

INTERCONNESSO

  • Network Data Link: grazie al modulo multibanda HUAWEI ME909S, R6p accede direttamente ai servizi di posizionamento forniti dalle reti di stazioni permanenti regionali/nazionali. Non è necessaria un’antenna esterna per la comunicazione cellulare: è già integrata nel ricevitore.
  • Radio Data Link: la radio UHF interna, operante nel range 410-470 MHz, ha potenza di trasmissione regolabile fino a 3W  per una portata massima utile in area libera fino a 8 km. R6i può gestire il routing/repeating delle comunicazioni radio tra ricevitori per ottimizzare la trasmissione delle correzioni RTK tra una base e più rover.

INTEGRATO

  • Memoria: memoria interna per registrazione dati grezzi (rilievo in modalità statica) da 8 GB. Possibilità di inserire nel ricevitore una scheda MicroSD max 32 GB. Gestione “smart” dell’acquisizione raw data con “write rolling” automatico per il mantenimento dei dati più recenti in memoria, registrati in formato RINEX 2.xx o 3.xx
  • OTG: un modo più semplice per scaricare dati ovunque in qualsiasi momento
  • One button: interfaccia comandi con singolo bottone per la gestione delle funzioni base del ricevitore
  • Tilt & Bubble: grazie al sensore di inclinazione inerziale non è necessario tenere R6p in assetto verticale durante l’acquisizione della posizione. Il sistema integrato opera per inclinazioni dell’asta del ricevitore (deviazioni dalla verticale) fino a 30° e il software di rilevamento provvede a memorizzare la posizione corretta del punto misurato evitando operazioni supplementari
Spread the love