Il Rilievo con il Laser Scanner 3D

Il Rilievo con il laser scanner 3D

La tecnologia del laser scanning 3D è oggi una delle soluzioni preferite dai professionisti del settore edilizio, che desiderino ottenere il rilievo di oggetti complessi ed in particolare la documentazione dei beni architettonici in tempi brevi, con un’affidabilità pressoché assoluta e la possibilità di condurre studi progettuali di modellazione 3D sempre più innovativi e versatili

Nei settori della progettazione architettonica e ingegneristica il laser scanner 3D è una tecnologia in costante diffusione, che permette, tramite l’interfacciamento con GPS, di ottenere una veloce georefenziazzione del rilievo 3D, realizzato in tempi brevissimi e con una quantità dati ad altissima risoluzione, irraggiungibile dalle tradizionali forme di misurazione. Il livello di dettaglio e completezza raggiunto nei rilievi effettuati con i moderni laser scanner 3D consente quindi di ottimizzare le tempistiche ed i passaggi necessari alla creazione di un modello digitale tridimensionale, sul quale sia quindi possibile condurre studi progettuali di modellazione 3D: i moderni sistemi laser scanner garantiscono infatti una piena correlazione delle singole scansioni in fase di post-processing, agevolando l’interpretazione e la rielaborazione dei dati acquisiti.

A differenza dei tradizionali sistemi di misurazione, il rilievo con laser scanner 3D consente inoltre di acquisire in maniera completa tutte le informazioni spaziali dell’opera e delle sue componenti, che non possono essere messe in risalto dalle consuete forme di rilievo, assicurando così al progettista il possesso di una banca dati esclusiva di indubbio valore per la determinazione delle successive fasi d’intervento.

Grazie ai software applicativi sviluppati per rispondere in maniera pratica e piuttosto intuitiva alle esigenze dei professionisti del settore ingegneristico e impiantistico, in fase di trattamento del dato fornito dai laser scanner 3D, oltre a piante, sezioni e prospetti dell’edificio, si possono ottenere informazioni obiettive sui diversi elementi strutturali e compiere analisi della verticalità e dell’orizzontalità delle superfici che attraverso un rilievo tradizionale, generalmente approssimato per carenza di tempo o per inefficienza della tecnologia, non erano ottenibili.

La qualità del rilievo con laser scanner 3D

Nel rilievo con laser scanner 3D le nuvole di punti vengono associate in maniera automatica ad immagini ad alta risoluzione, che permettono di definire in modo più accurato che nelle tradizionali forme di rilievo architettonico anche i dettagli: grazie a firmware appositamente sviluppati, tutte le scansioni acquisite possono essere facilmente trattate utilizzando i più comuni programmi CAD.

Il rilievo con laser scanner permette di ottenere una grande quantità di dati in tempi molto brevi: tra i migliori dispositivi oggi in commercio si distinguono i laser scanner Z+F (Zoller + Frohlich) di cui Z+F IMAGER 5016 è l’ultimo nato. Tutti gli esperti del settore concordano sul fatto che Z+F produca da sempre i laser scanner 3D in grado di fornire il dato qualitativamente migliore (basso rumore anche in esterni e a lunghe distanze), ma con l’uscita del nuovo Z+F IMAGER 5016 troviamo davvero un concentrato di tecnologie integrate, associate ad un design molto attraente e a dimensioni assolutamente contenute.

Z+F IMAGER 5016 ha una presa ergonomica grazie alle due maniglie, è compatto nelle dimensioni 258x328x150 mm, da pesa meno di 6,5 Kg. ed incorpora una camera full HDR Panorama a colori da 80 MPixel per l’acquisizione più rapida di immagini che si possa ottenere oggi e che abbinata alla velocità di scansione di oltre 1 milione di punti al secondo, fa di questo modello il più performante sul mercato.

Il nuovo sistema di illuminazione a LED di cui è dotato il laser scanner Z+F IMAGER 3D, gli permette una maggiore flessibilità di scansione anche negli ambienti più bui, senza dover far ricorso a dispositivi di illuminazione esterna.

La grande quantità di dati registrati nella memoria interna da 128 GB, possono essere agevolmente trasgeriti tramite SD Card, Ethernet Link, o connessione WiFi da 802.11a/n/g standard e nel range di frequenza da 2.4GHz a 5GHz.

La portata massima del laser scanner 3D Z+F IMAGER 5016 è di 360m, distanza alla quale mantiente una precisione molto elevata.

IL RILIEVO LASER SCANNER 3D AEMME Surveying

Prestazioni d’eccezione con una grande maneggevolezza e versatilità d’impiego: ecco le proposte AEMME Surveying per i vostri laser scanner 3D adatti al rilievo topografico, infrastrutturale, architettonico, archeologico ed impiantistico.

Forti della trentennale esperienza maturata nel settore surveying, abbiamo scelto di proporre alla nostra clientela il prodotto che riteniamo essere il più performante, ma anche di facile utilizzo, leggero e molto maneggevole, così da poter essere impiegato in qualunque contesto in cui sia necessario garantire la qualità e la tempestività di un rilievo con laser scanner 3D. Dati alla mano, possiamo affermare con soddisfazione che i laser scanner Z+F IMAGER 5016 rappresentano oggi la migliore tecnologia sul mercato per l’esecuzione del rilievo 3D, ad un prezzo correttamente posizionato nella fascia dei prodotti di alta gamma.

Per andare incontro a coloro che entrano per la prima volta in contatto con la rivoluzionaria tecnologia di rilievo laser scanner 3D, AEMME Surveying offre presso la propria prestigiosa sede corsi di introduzione alla progettazione del rilievo, acquisizione delle scansioni e trattamento post-elaborazione dei dati.

Si tengono anche corsi più avanzati su software applicativi specifici che riguardano le singole applicazioni effettuabili con laser scanner 3D.

Con AEMME Surveying potrete avvantaggiarvi delle prestazioni della tecnologia del futuro, oggi! Contattateci senza impegno per conoscere tutte le nostre proposte di laser scanner 3D per rilievo topografico, architettonico ed impiantistico industriale.

 

 

Spread the love