Laser Scanner – Approfondimento

Laser scanner

Rapidità e affidabilità: i laser scanner

I laser scanner si sono rapidamente imposti sul mercato grazie alla loro straordinaria efficienza di rilevazione che assicura la massima precisione nella misurazione di punti anche ad elevata velocità, contribuendo a sveltire le operazioni di scansione indispensabili nella progettazione edilizia, nella realizzazione di impianti, nelle indagini forensi e nella ricostruzione di incidenti, abbattendo notevolmente tempi e costi di realizzazione.

L’introduzione dei laser scanner ha determinato un’ autentica rivoluzione nel settore del rilevamento, permettendo ai professionisti della progettazione, sia in ambito civile sia in ambito industriale, di acquisire le scansioni necessarie in maniera sempre più precisa ed affidabile, scavalcando le limitazioni ambientali e dinamiche, in relazione alla distanza, le dimensioni e la velocità dell’oggetto da rilevare, precedentemente conosciute dagli ormai obsoleti strumenti di misurazione e rilevazione manuali.

Per soddisfare ogni esigenza di rilevamento in base alle destinazioni d’impiego dei dati scansionati, oggi sul mercato sono presenti molteplici tipologie di laser scanner, che vengono generalmente classificate in alcuni gruppi principali: i sistemi di scansione triangolatori, i sistemi di scansione lightstripe (luce strutturata) e i sistemi di scansione a contatto permettono rilevazioni ad altissima risoluzione di piccoli oggetti, con precisioni submillimetriche; i sistemi di scansione distanziometrici (a misura di fase o tempo di volo) consentono invece la rilevazione di oggetti più estesi, anche se a risoluzione più bassa, e, potendo essere impiegati sia da stazioni fisse sia installati su piattaforme mobili, sono particolarmente indicati per rilievi architettonici ed ambientali, garantendo, a seconda della riflettanza degli oggetti rilevati, precisioni centimetriche e portate superiori agli 800 metri.

Laser scanner: i parametri qualitativi

Per potersi avvantaggiare dei sensibili benefici in termini di affidabilità e precisione delle scansioni acquisite e della rapidità di rilevamento è fondamentale che i laser scanner, che andremo ad acquistare, soddisfino particolari criteri qualitativi, atti a certificare la validità dello strumento di scansione triangolatore o distanziometrico prescelto.

Oltre a differenziarsi in base alla destinazioni d’impiego ed alle caratteristiche proprie del sistema di scansione impiegato, i laser scanner oggi disponibili sul mercato si presentano in un ampio range qualitativo, determinato dalla capacità di soddisfare le esigenze di misurazione richieste dal professionista che li impiega, e dalle possibilità di personalizzare, ottimizzandole, le operazioni di trattamento ed elaborazione dei dati acquisiti, garantiti dai software applicativi di riferimento.

  • I parametri da valutare quando si procede all’acquisto di uno strumento laser scanner ad uso professionale sono dunque:

  • la sua maneggevolezza e l’autonomia operativa, in grado di assicurarci la possibilità di eseguire tutte le scansioni necessarie durante il nostro rilevamento topografico

  • la velocità di acquisizione delle scansioni

  • la risoluzione delle scansioni stesse e la divergenza del raggio laser, che in un buon strumento di scansione non dovrebbe superare il valore di ±2 nell’errore di linearità

  • la portata nominale ed effettiva ed il campo di misura, considerando che strumenti a piccola portata hanno generalmente un range di scansione inferiore al metro, strumenti di media portata non superano i 50 metri, mentre i migliori strumenti adatti all’impiego professionale vantano un range di portata superiori ai 350 metri.

  • la portata, l’efficienza e le possibilità di personalizzazione previste dai software integrati al nostro laser scanner per l’acquisizione e la gestione dei dati rilevati, consapevoli che hardware e firmware particolarmente versatili ed efficienti sono in genere più costosi

Le proposte Laser scanner di AEMME Surveying

AEMME Surveying va incontro alle esigenze dei professionisti del rilevamento proponendo delle innovative soluzioni di laser scanner altamente performanti a prezzi assolutamente competitivi, che permettono a tutti di godere del meglio della tecnologia oggi disponibile sul mercato

I laser scanner forniti da AEMME Surveying sono in grado di rispondere efficacemente ai più alti parametri qualitativi per la piena soddisfazione del prodotto di rilievo 3D. Avendo acquisito la distribuzione nazionale dei laser scanner ad alte prestazioni della Zoller + Fröhlich GmbH, azienda tedesca fondata nel 1963, produttrice di laser scanner d’eccellenza, in grado di fornire il miglior dato in termini di qualità e precisione nei settori della topografia, rilievo di infrastrutture, rilievi ferroviari, industriali, architettura, archeologia, heritage e legale (incidenti e scene del crimine), AEMME Surveying ritiene di aver esteso la gamma dei prodotti distribuiti, ad uno dei marchi più prestigiosi della misura 3D.

Con il nuovo modello di laser scanner Z+F laser 5016 IMAGER, il prestigioso costruttore tedesco ha reso moderno ed accattivante sotto tutti i punti di vista, il laser scanner riconosciuto all’unisono già nelle versioni precedenti, come il prodotto di maggiore qualità sul mercato, distinguendolo oggi per il suo design innovativo, leggerezza ed ergonomia.

Il laser scanner Z+F IMAGER 5016 combina indubbiamente un design moderno e compatto ad un peso leggero che lo rende agevole nel trasporto, raggiungendo così un vero e proprio “State-of-the-art“ della tecnologia 3D laser scanning per surveying. Con un prodotto in grado di fornire un range di misura di 360m ed un rate di acquisizione di oltre 1 Milione di punti al secondo, mantenendo elevata precisione anche nelle distanze più lunghe, Z+F ha davvero creato difficile da eguagliare per i concorrenti.

 

 

Spread the love